Loading...

Uccide la fidanzata incinta a colpi di forbici poi va a passeggiare

0
Loading...
Loading...

Forbici

Ioan Campeanu, un uomo di 43 anni, ha colpito a morte con delle forbici la sua fidanzata Andra Hilitanu, 28 anni. La donna era incinta di 7 mesi. Si trattava della terza gravidanza, l’ultima purtroppo non è stata portata a termine. Una vicina di casa che ha abitato col fidanzato della donna dal 2016 al maggio 2018, ha rivelato ai giudici che Ioan picchiava spesso la sua fidanzata, lasciandola sul pavimento pesta di lividi. In particolare l’uomo si sarebbe rivolto alla fidanzata con delle minacce agghiaccianti: “Ripeteva: ti ucciderò Andra, mangerò la tua carne. Alla fine l’ha ammazzata“. Stando a quanto emerge, Ioan dopo aver ucciso la donna sarebbe andato a farsi un giro per poi tornare dopo un’ora. Quaranta minuti dopo avrebbe telefonato prima ai servizi di emergenza e poi alla polizia. Sempre stando a quanto dichiarato dal procuratore, l’uomo alla polizia avrebbe confessato non solo di aver ucciso Andra, ma anche di aver chiamato sua figlia che vive a Londra a cui avrebbe confessato il delitto. In effetti Sabina Campeanu ha confermato di aver ricevuto la telefonata dal padre. Inoltre ha confessato di aver ucciso la fidanzata incinta con delle forbici, dichiarazione che ha trovato conferma nelle macchie di sangue lasciate proprio sulle forbici. Tra le decine di colpi che le sono stati inferti, fatale si è rivelato un fendente al collo.

Loading...
Loading...