Loading...

La confessione di una escort: “Il 24 mentre le donne stanno ai fornelli gli uomini vengono da me”

0
Loading...
Loading...

Escort Natale clienti

La confessione di una escort getta luce sul fatto che in questo periodo di festività natalizie, tradizionalmente legate alla famiglia, vi sono uomini che invece preferiscono altro genere di compagnia.

Le rivelazioni della escort: cosa fanno gli uomini a Natale

A rivelarlo è Simona, una escort italiana di 40 anni, nel corso di un’intervista ai microfoni di Rai Radio2. In particolare ha confessato che il numero di clienti durante le festività natalizie lievita notevolmente: “A Natale si lavora, è ovvio perché gli italiani hanno preso i soldi e dunque bisogna farsi trovare pronti. La vigilia, prima dell’ora di cena, si lavora moltissimo. Le donne stanno tutte a cucinare e gli uomini fanno i loro affarucci con noi escort“. Riguardo a come trascorrerà queste feste di Natale è presto detto: “Il 24 lavorerò fino al pomeriggio e poi andrò a cena per festeggiare la Vigilia e mi preparerò per il cenone. Il 25 mi vorrei riposare, ma il telefono lo lascio acceso, se qualcuno mi cerca mi faccio trovare. Per i poveri che non hanno famiglia, non hanno nessuno e magari cercano compagnia. Sconti di Natale? No, non ne faccio. La qualità si paga, gli uomini che mercanteggiano non mi piacciono”. L’escort ha poi confidato che durante le feste, le performance degli italiani sotto le lenzuola lasciano a desiderare: “Magari hanno mangiato o bevuto troppo, può essere questo il motivo”. Riguardo poi ai tanti clienti giovani: “Magari prendono i soldi da nonna e poi vengono a spenderli con le escort”.

Loading...
Loading...