Loading...

Mette guinzaglio da cane alla compagna che vuole lasciarlo

0
Loading...
Loading...

Polizia

Ha messo il guinzaglio del cane al collo della compagna perché lei lo voleva lasciare. L’uomo è stato arrestato. Il raccapricciante episodio è avvenuto a Napoli. Nei pressi dei Gradoni di Chiaia. La notizia è stata riporatta da Il Mattino.

La donna non sopportava più la sua gelosia: l’uomo reagisce così

Stando a quanto si apprende, la donna stanca della gelosia del fidanzato, aveva deciso di alsciarlo. Al momento del’aggressione, si trovava in strada con qualche bagaglio e il cagnolino in attesa di un taxi. Aveva deciso di chiudere la storia con l’uomo, ma questi non rassegnandosi, dopo averla raggiunta dapprima l’ha colpita con pugni e schiaffi, poi le ha stretto il guinzaglio del cane al collo. La donna dopo essere svenuta, è stata ricoverata in ospedale con traumi guaribili in 21 giorni. Una volta che gli agenti municipali sono giunti sul posto, l’aggressore ha detto che la donna era svenuta per un malore. Per sottrarlo al linciaggio da parte della folla, è stato prima portato in un vicino locale, poi negli uffici della polizia locale per essere identificato. L’uomo, tratto in arresto su disposizione del pm di turno, è stato giudicato per direttissima e condannato a un anno e quattro mesi (pena sospesa) oltre all’applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla vittima. Si potrebbe pensare che episodi del genere siano retaggio del passato. Purtroppo la cronaca dimostra invece che fatti del genere siano ancora quanto mai attuali.

Loading...
Loading...