Loading...

Spugna in 3D pulisce il sangue dagli effetti tossici della chemioterapia

0
Loading...
Loading...

Spugna assorbi residui chemioUna spugna in 3D capace di rimuovere dal sangue i residui dei farmaci chemioterapici in circolazione. La scoperta si deve ai ricercatori dell’Università della California di Berkeley, che hanno trovato il modo per diminuire la tossicità derivanti da questi farmaci per il trattamento delle patologie oncologiche. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Acs Central Science. La speciale spugna microscopica una volta collocata dentro una vena, è in grado di eliminare dal sague i residui circolanti dei farmaci utilizzati per la chemio. La spugna microscopica è ricoperta da uno strato speciale che lascia assorbire il farmaco senza dare alcun problema alla circolazione sanguigna. Il dispositivo si utilizza durante la chemioterapia e viene rimosso al termine di ogni seduta. Al momento i risultati ottenuti sulle cavie di laboratorio possono dirsi molto incoraggianti: la spugna ha assorbito il 64% del un farmaco dal sangue dei maiali. Secondo i ricercatori tra due anni si potrebbe passare alla sperimentazione clinica sull’uomo.

Loading...
Loading...