Loading...

Sale rosa dell’Himalaya, non è migliore di quello bianco: ecco perché

0
Loading...
Loading...

Sale rosa Himalya non è migliore del sale di cucina comune

Il sale rosa dell’Himalaya godrebbe di una fama immeritata, più frutto di un sapiente lavoro di marketing che di effettive proprietà per la salute. A dirlo è il nutrizionista Andrea Ghiselli, dirigente del Centro di Ricerca Crea-Alimenti e nutrizione, che così si è espresso all’Ansa:“Questo sale deve la sua colorazione a delle impurità di alcuni minerali come il ferro, lo zinco, il magnesio e il calcio e soprattutto all’ossido di ferro. sostanze che non sono presenti in quantità tali da apportare alcun beneficio”.

Sale rosa dell’Himalaya e sale da cucina

Secondo il ricercatore presenterebbe quindi gli stessi pregi e difetti del comune sale bianco da cucina, pertanto gli effetti su ritenzione idrica, tiroide e ipertensione verrebbero soltanto millantati. In effetti il sale rosa dell’Himalaya è un argomento trendy che gode di ampia visibilità sui social, dove si condividono a profusione foto ed articoli sull’argomento. Se googolate a fondo della parola chiave immessa sul motore di ricerca troverete i seguenti suggerimenti: sale rosa himalyano come usarlo, sale rosa himalaya europsin, sale rosa himalaya iodio, sale rosa dell’himalaya in cucina, sale himalaya tiroide, sale himalaya bufale, sale rosa dell’himalaya lampade, trattamento sale himalaya. Insomma avrebbe gli stesi pregi e difetti del comune sale bianco, pertanto non è da prendere come un toccasana per ritenzione idrica, tiroide e ipertensione. Inoltre stando a quanto pubblicato dalla rivista Atlantic, a differenza di quanto si legge sulle confezioni, non sarebbe raccolto a mano, ma con macchinari e soprattutto la maggior parte proviene non dal monte più alto del mondo, ma dalla miniera di Kewhra a 300 km a sud.

Loading...
Loading...