Loading...

Influenza: 3,6 milioni di casi e 39 decessi a causa di complicazioni

0
Loading...
Loading...

uomo vulnerabile influenza

Il picco epidemico stagionale dell’influenza è sempre più vicino. Stando agli ultimi dati Influnet nella quarta settimana del mese di gennaio 2019 vi è stato un brusco aumento del numero dei casi legati al virus dell’influenza.  In particolare stando al bollettino settimanale dell’Influnet, il Sistema di sorveglianza integrata dell’influenza dell’Istituto Superiore di Sanità, tra il 21 e il 27 gennaio del 2019 circa 725mila persone sono state colpite dal virus influenzale. I casi riguardano soprattutto i bambini al di sotto dei 5 anni di età, rispetto a cui si è assistito all’aumento dell’incidenza da 28 a 37 casi ogni 1000 assistiti. Il livello di incidenza nel nostro paese è pari a circa 12 casi ogni 1000. Dall’inizio della sorveglianza epidemica si sono registrati circa 3 milioni e 605 mila casi nel nostro Paese. Da ottobre ad oggi sono morte 39 persone, già minate da patologie pregresse, a causa di complicanze derivanti dal virus influenzale,  191 le persone ricoverate in terapia intensiva, tra cui 4 donne in gravidanza. Le persone decedute e i casi gravi si sono verificati nei soggetti di età superiore ai 50 anni e l’84% non si era vaccinato. Dall’influenza nella maggior parte dei casi si guarisce spontaneamente. Nel caso in cui si verifichino delle complicanze, la più frequente è la polmonite.
Loading...
Loading...