Loading...

Ago di rosmarino le perfora l’intestino: donna operata d’urgenza

0
Loading...
Loading...

Rosmarino

Una 57enne è stata operata d’urgenza a causa di una foglia di rosmarino, che aveva consumato a pranzo poche ore prima, che le ha perforato l’intestino. La vicenda si è verificata a Cisanello, in provincia di Pisa. La 57enne operata d’urgenza, ora sta meglio. A riportare la notizia Il Tirreno, nonché altri quotidiani. La donna, a causa di questo ago di rosmarino rischiava la peritonite. Inizialmente pensava di avere l’influenza a causa del mal di pancia e il vomito. I sintomi però non accennavano a diminuire, così è andata in ospedale.

I medici hanno avuto subito chiaro il quadro della situazione: il processo infettivo indotto dalla foglia di rosmarino ha causato il versamento di sangue nell’intestino e l’aumento del numero dei globuli bianchi, per cui hanno deciso di operarla.

Come si può leggere su Il Tirreno, l’operazione è andata bene. Si tratta di un caso davvero unico ed eccezionale. La signora probabilmente impiegherà un po’ di tempo per gettarsi definitivamente alle spalle questa vicenda che per fortuna si è conclusa a lieto fine.

Il rosmarino nell’antichità veniva associato, a causa del suo profumo persistente, alla memoria. Ed anche Shakespeare nel suo Amleto fa dichiarare ad Ofelia: “Ecco del rosmarino, è per la rimembranza. Ti prego, amore, ricorda”. Le proprietà officinali di questa pianta erano già note nell’antichità classica e a uno dei più grandi tragediografi di tutti i tempi.

Loading...
Loading...