Loading...

Disfunzione erettile, addio pillole: i nuovi trattamenti hi-tech

0
Loading...
Loading...

Coppia sesso orale cancro

Per il trattamento della disfunzione erettile, un disturbo che colpisce circa il 13% degli uomini al giorno d’oggi esistono dei rimedi sempre più efficaci. In questo senso gli esperti della Società italiana di Andrologia (Sia) sottolineano come per molti uomini sia ancora un tabù rivolgersi all’andrologo per parlare di questo problema. Molti fanno gli acquisti online. Purtroppo però le brutte sorprese sono dietro l’angolo in quanto nell’acquistare farmaci su internet non si ha alcuna certezza su cosa contengono, ed anzi in alcuni casi, oltre a non avere alcun principio attivo, potrebbero avere anche sostanze nocive per la salute.
  1. Onde d’urto. Sono efficaci nel trattamento della disfunzione erettile organica nel 70% dei casi. A mettere a punto questo metodo è stato Fabrizio Iacono, docente di Urologia e andrologo dell’Azienda universitaria napoletana. Il metodo realizzato dal docente si chiama Risani ed è l’acronimo di Riabilitazione sessuale andrologica non invasiva. Il docente spiega che l’impiego mirato delle onde d’urto a bassa intensità comporta una piccola ‘esplosione controllata’ intracavernosa. Il microtrauma cellulare determina una risposta tissutale con rilascio sia del mediatore della erezione, l’ossido di azoto, che di fattori chimici che determinano la formazione di nuovi vasi sanguigni, un miglioramento della emodinamica intracavernosa e di conseguenza un deciso miglioramento dell’erezione
  2. Gel intrauretrale. Va applicato in loco prima di dare inizio alle danze. E’ la scelta più opportuna idonea per chi non può utilizzare le pillole per gli effetti collaterali.
  3. Oral film conosciuti anche come chewingum dell’amore. Si sciolgono sulla lingua, per cui agiscono entro pochi minuti.
Loading...
Loading...