Loading...

Bimba muore per una appendicite a causa della diagnosi tardiva dei medici

0
36
Bambina neuroblastoma
Loading...
Loading...

Bambina neuroblastoma

Elspeth Moore, una bambina inglese di 5 anni, è morta a causa di una appendicite che non è stata diagnosticata per tempo da parte dei medici. L’infezione non curata per tempo, si è aggravata portandola alla morte. I fatti sono accaduti a Southampton, città dell’Hampshire, nel Regno Unito. La triste vicenda è stata riporata dal Mirror. Stando a quanto si apprende, la bambina si era sentita male a scuola, dove aveva avuto un grave attacco di dissenteria. Le maestre quindi avevano deciso di rimandarla a casa. La piccola accusava anche un forte bruciore allo stomaco. I genitori preoccupati, l’hanno portata quindi in ospedale, dove i medici dopo averle fatto una flebo, l’hanno dimessa poco dopo. Le condizioni di salute però si aggravano, per cui i genitori la riportano in ospedale dove stavolta le diagnosticano una appendicite. La diagnosi è arrivata troppo tardi: l’appendicite si è aggravata in peritonite, che in poche ore è diventata sepsi. Secondo i genitori, se la diagnosi fosse stata più tempestiva la bambina si sarebbe potuta salvare. I genitori accusano i medici dell’ospedale di negligenza.

Loading...
Loading...