Loading...

Il caso della bimba che non riesce a parlare: i medici, dopo anni, scoprono di cosa soffre

0
24
Bambina neuroblastoma
Loading...
Loading...

Bambina neuroblastoma

Vivienne Weil, questo il nome della piccola, per otto lunghissimi anni non è mai riuscita a parlare. E questo non per qualche ragione legata alla timidezza, o alla presenza di mutismo o di altro. La bambina vive a Rockville, nel Maryland, Usa, con la famiglia che in tutti questi anni ha consultato specialisti su specialisti senza mai venirne a capo.

Stando a quanto riporta il Washington Post, un medico finalmente è riuscito a diagnosticare il male di cui soffriva la piccola: tumori molto rari, conosciuti come papillomi non cancerogeni, causati da due ceppi di papilloma virus umano (HPV) HPV 6 e HPV 11. La piccola è stata sottoposta quindi a degli interventi chirurgici per la rimozione degli stessi. La bambina adesso può quindi scoprire il meraviglioso suono della sua voce, che per tanti anni è stata poco più di un sussurro. Certo non ancora alla perfezione, ma si tratta pur sempre di un importante passo in avanti.

Così in particolare ha scrito la mamma sui social: “Diamo per scontato che i nostri figli possano fare sempre tutto: camminare, respirare, parlare, vedere, annusare, sentire, ascoltare… ma sbagliamo, perché da un momento all’altro, tutti noi, potremmo perdere tutto. Fermatevi e pensate a quanto siete fortunati”.

Loading...
Loading...