Loading...

Russia, cani di razza rapiti finivano nei ristoranti coreani

0
50
Cani rapiti per essere cucinati ristoranti coreani
Loading...
Loading...

Cani rapiti per essere cucinati ristoranti coreani

In una cittadina vicino Mosca da un po’ di tempo si susseguivano le sparizioni di cani. In particolare stando a quanto riportato da La Stampa che ha diffuso la notizia, da metà marzo risultano 25 gli animali spariti. Al momento la polizia russa ha identificato tre persone di nazionalità coreana, madre padre e figlio, che sono sospettati di rapire cani di razza alle famiglie per destinarli ad alcuni ristoranti “sotterranei” nordcoreani, dove la carne di cane a tutt’oggi vanta estimatori che la ritengono una squisitezza.

Stando a quanto si apprende, fra i proprietari dei cani è partito il passaparola. Queste segnalazioni concordavano nei dettagli: tutte facevano riferimento a un’auto Volga di colore nero sulla scena dei furti. Sempre stando a quanto riportato da La Stampa, un residente, una sera, ha seguito l’auto che durante lo spostamento ha bucato una gomma. La polizia rarivata sul posto, oltre a identificare i tre, padre madre e figlio nordcoreani, ha trovato tracce di sangue all’interno dell’abitacolo e 21 collari diversi nel portabagagli, oggetti in oro e del denaro.

Le indagini sono ancora in corso, ma l’ipotesi degli investigatori è a dir poco scioccante: i tre avrebbero rapito i cani proprio per destinarli come carne ad alcuni ristoranti di cucina coreana che si trovano nelle zone residenziali di Mosca.

Loading...
Loading...