Loading...

Perché gli uomini si toccano sempre il “coso”?

0
Loading...
Loading...

Uomini perché si toccano sempre nelle parti intimeEsiste una abitudine, che magari non sarà molto  elegante e certo andrebbe evitata in pubblico, a cui indulge la maggior parte dei maschietti. Molti uomini tendono infatti a toccarsi spesso i genitali, in particolare i testicoli. Ma quali sono le motivazioni che sottostanno dietro questo comportamento? Ve ne sono diverse, ecco le principali secondo la scienza.

1) L’uomo tende a proteggere una parte così fondamentale e delicata del corpo. In effetti un colpo nelle parti basse produce dolori lancinanti, per cui esiste questo meccanismo protettivo che potremmo definire ancestrale.

2) La temperatura corporea che si aggira intorno ai 37 gradi è più alta rispetto a quella necessaria alla produzione dello sperma. Le mani invece hanno una temperatura più bassa rispetto al resto del corpo, per cui metterle lì aiuta ad abbassare la temperatura.

3) Si tratta anche di un gesto con cui l’uomo vuole esprimere dominanza nei confronti degli altri maschi.

4) Toccarsi i genitali favorisce la produzione di ossitocina, un ormone che viene rilasciato durante i rapporti sessuali. Il rilascio di questo ormone induce al rilassamento.

Loading...
Loading...