Loading...

Ibuprofene: potrebbe avere effetto sulla fertilità maschile

0
Loading...
Loading...

Aumento farmaci fascia C

L’ibuprofene è un analgesico che trova largo impiego per alleviare la sintomatologia di diverse affezioni, ad esempio mal di testa, nevralgie, crampi mestruali. Tuttavia se assunto ad alte dosi potrebbe interferire con la fertilità maschile.

Lo evidenzia uno studio condotto dall’Istituto nazionale per la salute e la ricerca Medica (Inserm) di Parigi. Dallo studio pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences, emerge che l’uso prolungato di ibuprofene, ovvero dosi da 1200 mg al giorno per 6 settimane, è causa di  una minore produzione degli ormoni sessuali maschili. La condizione nota come ipogonadismo riguarda soprattutto i soggetti anziani.

Ibuprofene e sterilità maschile: i risultati dello studio

I ricercatori hanno esaminato 31 partecipanti maschi di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Di questi, 14 hanno ricevuto 600 milligrammi due volte al giorno, agli altri 17 invece è stato somministrato un placebo. La somministrazione del noto farmaco antinfiammatorio non steroideo è avvenuto per un periodo non superiore alle sei settimane. Da quanto emerso dalla ricerca, sembrerebbe che l’ibuprofene possa agire come un anti-androgenico ovvero sarebbe in grado di interferire con la produzione degli ormoni maschili. In particolare i ricercatori hanno osservato che la terapia a base di ibuprofene è causa anche di uno scompenso a livello ormonale che influsice sulla produzione degli ormoni da parte dell’ipofisi.

Pertanto l’uso continuato di ibuprofene ha prodotto una condizione nota come ipogonadismo compensato che può dare luogo a dei disturbi a carico del sistema riproduttivo. Questi effetti manifestatesi a seguito al trattamento con ibuprofene, nei volontari sono regrediti all’interruzione della soministrazione del farmaco, mentre non si conoscono quali potrebbero essere le conseguenze nel lungo periodo. Pertanto il consiglio valido anche per altri farmaci è di utilizzarli solo quando è realmeente necessario

Ibuprofene: indicazioni d’uso

L’ibuprofene disponibile per via orale sotto forma di compresse, capsule o soluzione granulare ed anche sotto forma di pomata, è un farmaco che ha proprietà antinfiammatorie, antidolorifiche e antipiretiche, Si utilizza soprattutto nel trattamento sintomatico delle malattie reumatiche e in caso di dolori in genere o di febbre. Trattandosi di un farmaco da banco per automedicazione, non risulta necessaria la prescrizione medica.

Loading...
Loading...