Loading...

La cipolla attira e assorbe i microbi?

0
Loading...
Loading...

Cipolla microbi

Le cipolle vengono utilizzate in molte ricette culinarie di grande tradizione nel nostro paese. Nelle insalate, dove la si mette cruda, potrebbe risultare un po’ pungente, se cotta invece si “addolcisce”.

Riguardo a questa pianta bulbosa circolano anche molte credenze che sono al limite della leggenda. Ad esempio vi è la convinzione che mettendo delle fette di cipolle accanto i letti dei bambini, possano assorbire batteri. Il ministero della Salute spiega che non è così. Si tratta infatti di un falso mito che risalirebbe agli inizi del 900′, quando un medico avrebbe incontrato una famiglia di contadini, che sarebbe riuscita a sfuggire all’epidemia di influenza proprio grazie alle virtù salutifere delle cipolle, che avrebbe posizionato in ogni stanza.

In realtà l’ISSalute spiega che non esistono cibi che attraggono microbi, che non si spostano motu proprio ma tramite ad esempio goccioline di acqua e muffe. La cipolla è un alimento che non dovrebbe mancare nella dieta: contiene ferro, fosforo e calcio che sono di giovamento contro la stanchezza fisica e mentale e zinco, sodio e potassio che aiutano a mantenere l’elasticità dei tessuti.

Numerosi studi infine dimostrano che la cipolla ha un grande potenziale nel prevenire le malattie cardiovascolari e nel tenere sotto controllo la pressione arteriosa e il colesterolo.

Loading...
Loading...