Loading...

“Il tuo computer è stato bloccato”: attenzione alla nuova truffa online

0
Loading...
Loading...

Computer truffa online

Il tuo computer è bloccato“. Questo messaggio che compare mentre si naviga in rete visitando siti del tutto normali, sta allarmando gli utenti. Anzitutto non lasciatevi prendere dal panico, si tratta soltanto di un tentativo di furto telematico.

Soltano in apparenza il messaggio proviene da Microsoft. Questo il testo completo: ““Security warning: Il tuo computer è stato bloccato. Errore #DW6VB36. Per favore chiamaci immediatamente al numero +39 0694804XXX. Non ignorare questo avviso critico. Se chiudi questa pagina, l’accesso del tuo computer sarà disattivato per impedire ulteriori danni alla nostra rete. Il tuo computer ci ha avvisato di essere stato infestato con virus e spyware. Sono state rubate le seguenti informazioni: Accesso Facebook, Dettagli carta di credito, Accesso account e-mail, Foto conservate su questo computer. Devi contattarci immediatamente in modo che i nostri ingegneri possano illustrarti il processo di rimozione per via telefonica. Per favore chiamaci entro i prossimi 5 minuti per impedire che il tuo computer venga disattivato. Chiama per ricevere supporto: +390694804XXX.”

In realtà i truffatori sperano di trovare qualche utente che caschi nel loro raggiro. Se si seguono le istruzioni per sbloccare il pc e si chiama al numero indicato nel messaggio, risponderà un presunto ingegnere informatico che da remoto prenderà possesso del pc. In pratica gli darete accesso al computer, per cui si approprierà delle informazioni presenti sull’hard disk ed installerà anche un virus. In più per questo intervento a vostro danno vi chiederà anche 100 euro.

La Polizia Postale e delle Comunicazioni sottolinea che messaggi di questo tipo vanno semplicemente ignorati. Insomma nel momento in cui si chiude il browser di navigazione, il computer continua a funzionare normalmente. Se poi questi messaggi si presentano spesso mentre si naviga su internet, allora è opportuno fare una scansione del pc con un buon anti-virus. Potrebbe rintracciarsi la presenza di un adware, un virus che installa pubblicità malevola sul computer. Infine ricordiamo che l’anti-virus va aggiornato costantemente.

Loading...
Loading...