Loading...

Ogni giorno il seno le diventa sempre più grande: ecco perché

0
34
Ragazza seno troppo grande
Immagine di repertorio
Loading...
Loading...

Ragazza seno troppo grande

Nel capolavoro “Alice nel Paese delle meraviglie” scritto da Charles Lutwidge Dodgson, più noto con lo pseudonimo Lewis Carroll, si narrano le avventure della bambina di nome Alice. In una di queste, una volta entrata nella tana di un coniglio bianco, descrive le sue avventure fantastiche che le permettono di aumentare o di diminuire di dimensioni.

Qualcosa di analogo, stando a quanto riportato dal Daily Mail, accade a una ragazza che vive da ormai dieci anni un costante ingrandimento di una parte del suo corpo. Fiona Hornby, questo il nome di una ragazza inglese di 25 anni, soffre di una malattia che le causa un aumento del volume del seno. In particolare al Daily Mail ha rivelato che: “Il mio seno enorme mi ha rovinato la vita”. Com’è infatti comprensible, questo “inconveniente” le provoca disagi nella vita di tutti i giorni.

La condizione di cui soffre è nota come macromastia. Soltanto un intervento di mastoplastica riduttiva potrebbe portare alla riduzione del seno, ma sfortunatamente la ragazza non ha i soldi necessari, per cui ha chiesto aiuto in rete.

Macromastia: cos’è

La macromastia è una condizione che comporta un accrescimento anomalo del seno. Si deve a delle alterazioni del tessuto della ghiandola mammaria. A causa delle dimensioni del seno troppo grandi, la macromastia può dare luogo a delle problematiche di natura posturale. In particolare può essere causa di lordosi e scogliosi (con dolore nella zona cervicale e scapolare) e anche emicranie.

L’eccesso di tessuto adiposo può rendere più difficile la scoperta di piccoli noduli nel caso di esami diagnostici effettuati per prevenzione, quali l’ecografia mammaria e anche nell’autopalpazione. Per tali ragioni i medici consigliano alle donne che soffrono di macromastia di sottoporsi a un intervento di mastoplastica riduttiva.

Loading...
Loading...