Loading...

Omicidio diabolico: donna scioglie per 3 giorni pasticche di Viagra nel cibo del marito per ucciderlo e sposare l’amante

0
Loading...
Loading...

Pasticca

La vicenda, di cui stiamo per darvi conto, è accaduta la scorsa settimana, in periodo di Ramadan, nel quartiere El-zaher, al Cairo, in Egitto. Veniamo ai fatti dunque.

Una donna si è innamorata follemente di un altro uomo, molto più giovane del marito di 46 anni che faceva l’agente immobiliare. Per liberarsene ha escogitato un piano diabolico: per tre giorni ha sciolto pillole di Viagra nel cibo fino a determinarne la morte. Stando a quanto si apprende, era stato proprio l’amante ad acquistarle a questo proposito.

E’ stata la figla 16enne ad accorgersi che al padre era accaduto qualcosa di strano. La ragazza ha raccontato tutto alla polizia. Dopo l’autopsia è emersa quindi la verità: la donna all’insaputa del marito, gli ha sbriciolato oltre 12 pillole, assieme ad alcuni sonniferi, per eliminarlo.

I due amanti sono stati arrestati e adesso sono in attesa di processo.

Loading...
Loading...