Loading...

Auricolari impigliati nell’ascensore: donna muore decapitata

0
Loading...
Loading...

Ascensore

Sushila Vishwakarma, una donna di 48 anni, lavorava come operaia in una fabbrica di plastica a Gujarat, uno stato indiano che ogni mattina raggiungeva da casa sua.

Stando a quanto riportato dal Daily Mail, arrivata sul posto di lavoro ha preso l’ascensore per recarsi al terzo piano della struttura. Ed è proprio qui che si è verificata la tragedia.

La polizia si è trovata di fronte a una scena da film horror: il corpo della donna è stato trovato al terzo piano, mentre la testa mozzata al piano terra, con gli auricolari ancora attaccati alle orecchie.

Stando a quanto è stato ricostruito, il cavetto sarebbe rimasto impigliato nelle porte scorrevoli dell’ascensore, che non ha soffitto e viene utilizzato soprattutto per il trasporto di carichi pesanti. L’ipotesi è che la donna stesse usando il cellulare e che abbia provato a mettere la testa fuori dall’ascensore e che questa sia stata recisa al partire dello stesso.

Continuano le indagini per scoprire se l’ascensore presentasse qualche difetto di funzionamento.

Loading...
Loading...