Loading...

Morto il cantante Mango: stroncato da un infarto sul palco

0
Loading...
Loading...

Mango cantante

Stava cantando “Oro”, una delle canzoni più rappresentative del suo repertorio, quando Mango che si stava esibendo a Policoro a Matera, è stato colto da un malore. Prima di congedarsi per l’ultima volta dal suo pubblico, purtroppo in maniera inaspettata e forzata, ha sussurrato al microfono: “Scusate, non mi sento bene“, subito dopo si è accasciato sul palco stroncato da un infarto.

Il cantante è stato immediatamente soccorso e trasportato in ospedale ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Aveva da poco compiuto 60 anni Mango e la notizia della sua morte è rimbalzata subito sui social network.

La notizia è stata data dalla pagina ufficiale di Facebook dell’artista dal suo staff: “La nostra rondine è volata via nel cielo sbagliato… Pino resterai sempre nel nostro cuore perché come cantavi qualche anno fa ‘Non moriremo mai, il senso è tutto qui’. Ci uniamo al dolore della famiglia“.

Giuseppe Mango, questo il suo nome all’anagrafe, per gli amici Pino, nasce il 6 novembre del 1954 a Lagonegro, in provincia di Potenza. Era legatissimo e molto orgoglioso della sua terra. Inizia precocemente l’attività artstica e nel 1976 pubbblica l’album “La mia ragazza è un gran caldo” inciso per la RCA. Raggiunge un alto indice di gradimento da parte del pubblico negli 80′, nel 1985 riscuote anche il consenso della critica con il brano “Il Viaggio” presentato al Festival di Sanremo. Parteciperà altre volte al Festival della canzone italiana, due volte come cantante e 7 in qualità di compositore. Da ricordare anche le sue collaborazioni con Mogol, Lucio Dalla, Franco Battiato, Andrea Bocelli e Claudio Baglioni. Questo il  sito ufficiale di Mango  e la pagina su Wikipedia

 

Loading...
Loading...