Loading...

Una sedia a rotelle per pesciolino disabile: l’ingegnoso sistema di un appassionato di acquari

0
Loading...
Loading...

Pesciolino disabile sedia a rotelle

Henry Kim, un uomo di 32enne di Seul, Corea del Sud, per curare la disabilità del suo pesciolino rosso ha pensato di costruirgli uno speciale marchingegno per permettergli di superare il disturbo della vescica natatoria. Si tratta di un disturbo che comporta diverse difficoltà per il pesce che ne è affetto, tra cui quella di nuotare e in alcuni casi perfino di mangiare. Quest’uomo sudcoreano è un appassionato di acquari. In passato ha perso molti pesciolini rossi proprio a a causa di questo disturbo. Per trovare una soluzione ha quindi cominciato a navigare su internet, ha fatto molte ricerche su google e ha guardato tutorial su youtube. In particolare munendosi di un po’ di spago, del polistirolo e tre piccoli tubi è riuscito a realizzare un dispostitivo di galleggiamento, una sorta di sedia a rotelle che permette al pesciolino di restare a galla. Di seguito il video pubblicato su youtube:

 

Vescica natatoria: cos’è

La vescica natatoria è fondamentale per la vita dei pesci. Si tratta di un organo di galleggiamento che si presenta come una sorta di sacca. E’ situato nella cavità addominale, permette loro di nuotare senza affondare oltre la profondità a cui si trovano. Inoltre è collegata all’apparato digerente per cui il pesce aprendo la bocca, incamera aria che viene sospinta nella vescica in modo da essere usata per aumentare o diminuire la spinta di galleggiamento. In caso di disturbo della vescica natatoria uno dei principali problemi riguarda il rimanere a galla: il pesce rimane in superficie per lungo tempo, rivolto verso l’alto, non ha controllo del corpo, l’area ventrale è ringonfia, è incapace di defecare e inappetente.

Loading...
Loading...