Loading...

Nasce cieco, a 6 anni vede per la prima volta il viso dei genitori

0
40
Bambino cieco
Loading...
Loading...

Bambino cieco

Bachir è un bambino di soli 6 anni. E’ nato nel deserto del Sahara con una cateratta congenita. A causa di ciò è rimasto cieco da un occhio e quasi cieco dall’altro. Nel villaggio africano da cui proviene non era possibile curarla. In particolare ha vissuto in Algeria, in un campo profughi saharawi. Tuttavia la sua vita è completamente cambiata dopo un viaggio con il progetto ‘Piccoli ambasciatori di pace’. Ospite di Federica Gallori, impegnata nella difesa dei diritti del popolo saharawi, è stato qualche giorno a Cascina, in provincia di Pisa. Grazie all’operazione a cui è stato sottoposto, ha acquisito tre decimi di vista, raggiungendo così i quattro decimi. Fondamentale è stato anche l’interessamento da parte della consigliera regionale Alessandra Nardini insieme all’assessore regionale alla Sanità Stefania Saccardi che racconta: “Ho chiamato d’urgenza l’ospedale pediatrico Meyer per chiedere di programmare l’operazione per il piccolo Bachir”. Il piccolo è stato operato prima per una nefrosi poi agli occhi.

Adesso vive in Italia con Federica. D’altronde nel Sahara non sarebbe stato possibile curarlo. Con i suoi genitori parla al telefono e ogni tanto va a trovarli. Adesso però potrà farlo guardandoli in faccia riconoscendo per la prima volta i loro visi.

Loading...
Loading...