Loading...

Alzheimer: come si diagnostica

0
44
Alzheimer privazione sonno
Loading...
Loading...

Alzheimer privazione sonno

La diagnosi dell’Alzheimer, almeno nelle fasi iniziali, si basa sulla valutazione di sintomi neuropsicologici e comportamentali. Tali sintomi si manifestano con disturbi della memoria, del linguaggio e della percezione visuo-spaziale. Altri esami che possono rivelarsi utili sono i seguenti: Tac cerebrali per studiare ogni possibile segno di anormalità, esami clinici del sangue, del liquidio cerebro spinale e delle urine. Importante anche la pet, che coglie particolari cambiamenti nel funzionamento cerebrale (per esempio, un anormale uso dello zucchero, il principale combustibile dei neuroni). Si tratta di esami che più che diagnosticare nello specifico questa patologia neurodegenerativa servono ad escludere che questi sintomi possano essere provocati da patologie similari quali depressioni, tumori al cervello, patologie dei vasi sanguigni cerebrali, reazioni avverse ai farmaci, problemi alla tiroide.

Tuttavia per avere una diagnosi certa che si tratti proprio di Alzheimer è necessario identificare le placche amiloidi nel tessuto cerebrale, ma ciò è possibile farlo solo dopo il decesso del paziente.

Loading...
Loading...