Loading...

Rubano le brioches, l’appello della barista: “Se venite a lavorare niente denuncia”

0
Loading...
Loading...

Brioche

E’ accaduto lo scorso 22 agosto a una barista di Candelo a Biella. Le telecamere hanno permesso di scoprire gli autori del furto: si tratta di due ragazzi di Candelo che hanno rubato una decina di brioches lasciate dal panettiere fuori dal bar. La titolare del bar per il momento ha deciso di non denunciarli ed anzi li ha invitati a lavorare per lei per una settimana per fargli capire i sacrifici che comporta il suo lavoro: “Venite al bar a lavorare alle 5 del mattino e non vi denuncio”. Questo l’appelo di Lorella Merlin su faceboook: “Non è per i soldi ma per il gesto. Ho deciso di non denunciavi per il momento. Penso che renda me più ricca poter dare a voi la possibilità di restituire la plancia e di pagare il dovuto. Perché voglio che capiate che io mi alzo alle 4 del mattino, che lavoro minimo 11 ore al giorno e che costa fatica guadagnarsi ogni euro e io non tollero chi sputa sul sudore altrui soprattutto se quel sudore e il mio e della mia famiglia”.

Per il momento spiega che non intende denunciarli perché ciò farebbe stare male soprattuto le madri dei due giovani e lei da madre non vorrebbe trovarsi in questa situazione. Il post prosegue quindi così: “Sapete dov’è il mio bar, vi aspetto lunedì alle 5 in punto per aiutarmi a sistemare i tavoli e i locali. Sappiate che la mia pazienza non è infinita”. Insomma questi giovani sono davanti a un bivio: o lavorare per la barista oppure beccarsi una denuncia per furto.

Loading...
Loading...