Loading...

Pensi che lui ti tradisce? Scoprilo grazie a WhatsApp

0
Loading...
Loading...

Donna tradimento

I social e le app di messaggistica, magari non ce ne rendiamo conto, ma lasciano delle tracce di tutto quel che facciamo, in particolare delle nostre conversazioni. Risultano quindi degli strumenti molto utili nel caso in cui si abbia il sospetto che il nostro partner ci tradisca. Anche i like su facebook e su Instagram potrebbero destare qualche sospetto, ma in realtà è soprattutto tramite WhatsApp che possiamo scoprire se il partner ci è fedele o meno. Chi tradisce è solito eliminare le conversazioni, tuttavia è possibile ripristinarle e per farlo non c’è bisogno di essere degli smanettatori di informatica. Basta andare su impostazioni e quindi selezionare la voce account. Sullo schermo appariranno una sfilza di nomi e cognomi che l’utente ha consultato spesso. Ma come fare a ripristinare le conversazioni cancellate? Per farlo è sufficiente rimuovere l’applicazione di WhatsApp per poi installarla di nuovo. I messaggi archiviati nel cloud di Google Drive verranno scaricati automaticamente dall’archivio per cui saranno nuovamente leggibili.

La sincronizzazione dei messaggi (ovvero il download della versione corrente della corrispondenza nel “cloud”) sulla maggior parte degli smartphone avviene a tarda notte, circa alle 2. Se si elimina e si reinstalla il messenger tra le due sincronizzazini nel cloud è possibile ripristinare i messaggi eliminati. In tal modo con la reinstalazione di WhatsApp i messaggi eliminati non verranno contrassegnati più come eliminati. Così potrete scoprire se il partner vi è fedele o meno, considerate però che la fiducia è alla base di ogni rapporto, per cui se avete qualche sospetto che vi tradisca, fareste meglio ad esplicitargli questo dubbio piuttosto che usare vie trasverse.

Loading...
Loading...