Loading...

Nuoro: cinese decapita la moglie poi tenta il suicidio

0
Loading...
Loading...

Bordighera, sparito un bimbo di 9 mesi. La confessione choc della mamma: "L'ho gettato a mare"

Tragedia familiare a Orosei in provincia di Nuoro: un cittadino cinese di 39 anni ha prima decapitato la moglie colpendola ripetutamente con un’ascia poi ha tentato il suicidio tagliandose le vene, ma è stato soccorso in tempo. Adesso è sotto osservazione all’ospedale San Francesco di Nuoro.

La coppia, originiaria della Cina, gestiva un negozio di abbigliamento. Questa mattina il ragazzo che lavorava nel negozio, trovandolo chiuso anche se era orario d’apertura, si è recato presso l’appartamento dove vivevano i due coniugi, sull’ingresso di casa ha notato delle macchie di sangue, quindi ha avvertito i carabinieri che si sono trovati davanti a una scena agghiacciante.

Il corpo della donna giaceva in una pozza di sangue, il marito 39enne privo di sensi nella camera da letto. Per il momento non si conoscono i motivi che hanno spinto l’uomo a questo gesto omicida.

Loading...
Loading...