Loading...

Dieta: consigli per dimagrire dopo i pranzi e i cenoni di Natale e Capodanno

0
426
Loading...
Loading...

Tra lasagne, cotechini, zamponi, panettoni e chi più ne ha più ne metta, nel corso di queste feste di Natale e Capodanno abbiamo deliziato il nostro palato ma anche “appesantito” la nostra forma fisica. Insomma uno dei primi buoi propositi di questo inizio anno potrebbe essere proprio quello di mettersi a dieta, magari non da oggi che è il giorno della Befana, che tutte le feste porta via, ma da domani in poi. Mettersi a dieta non significa fare chissà quali rinunce, anzi il primo passo è davvero semplice: bisogna partire da un bicchiere d’acqua.

A suggerire un percorso di depurazione dalle abbondanti libagioni di questi giorni è il dottore Alessandro Zanasi, docente della Scuola di specializzazione in Malattie dell’apparato respiratorio all’Università di Bologna ed esperto idrologo dell’Osservatorio Sanpellegrino, secondo cui la prima cosa da fare dopo queste feste è di depurarsi ed in questo senso nulla meglio dell’acqua può venirci in soccorso. L’acqua infatti sottolinea l’esperto  ci permette di: “di eliminare sostanze nocive, scorie e minerali inorganici, sostanze prodotte dall’organismo per trasformare gli alimenti e l’ossigeno in nutrizione ed energia“, ed inoltre “può essere un valido alleato per eliminare le scorie che appesantiscono il nostro corpo “lavando” l’organismo“.

Stando ai dati raccolti dall’Osservatorio su Google Trend, la funzione di Google che permette di monitorare l’andamento del traffico su internet di determinate parole chiave, nei primi 10 giorni dell’anno le ricerche relative al termine dieta raggiungono il picco. Insomma per smaltire i pranzi di Natale e cenoni di Capodanno, bisogna iniziare a bere un bel po’ d’acqua, almeno 1,5 meglio ancora 2 litri al giorno, che corrispondono a circa 6-8 bicchieri al giorno. Siete pronti?

Loading...
Loading...