Loading...

Nasce MLOL: la biblioteca digitale online

0
471
ecommercie negozi virtuali
Loading...
Loading...

MediaLibraryOnline è una immensa piattaforma di prestito digitale online disponible dal 2009, attraverso cui le biblioteche italiane online possono mettere a disposizione degli utenti tutti i loro volumi. Insomma questo programma  estrinseca a pieno la filosofa ispiratrice del web, ovvero la condivisione del sapere, la cultura fruibile da chiunque.

MLOL raccoglie piùdi 50mila titoli dei principali editori italiani, 80mila dischi, 8 milioni di mp3 ed anche quotidiani, riviste, audiolibri e video. Per poter usufruire di questo servizio è necessario avere la tessera di una delle biblioteche che ha informatizzato i suoi testi e che quindi fornirà un account all’utente per scaricare l’opera sul supporto scelto, pc, smartphone o tablet.

In effetti a seconda delle impostazioni scelte dall’editore, l’utente potrà consultare l’e-book solo per un certo periodo di tempo ad esempio due settimane oppure potrà tenere a vita la propria copia.

Attualmente sono circa 3900 le biblioteche che hanno aderito a questo progetto, diffondendo in rete i testi posseduti. Come per la biblioteca fisica a cui siamo abituati, il noleggio delle copie non è illimitato ma è possibile solo fino a un certo numero perché pur trattandosi di un prestito digitale interbibliotecario l’erogazione del servizio avviene comunque su base territoriale.

Biblioteca digitale online

Le possibilità che ci offrono le moderne tecnologie sono senz’altro notevoli ma è controproducente forzare qualcuno a vestire un abito che non gli appartiene. Nel nostro Paese le biblioteche risultano neglette dalla maggior parte della popolazione con un tasso di frequenza pari all’11% mentre negli Stati Uniti la frequentazione sfiora il 70%. Insomma tutto molto bello e interessante peccato però che in Italia a mancare è il lettore

Loading...
Loading...