Loading...

Anita Ekberg: Roma ricorda così la diva de La Dolce Vita di Fellini

0
599
Loading...
Loading...

L’omaggio ad Anita Ekberg scomparsa due giorni fa, non poteva non legarsi simbolicamente alla fontana di Trevi, il luogo in cui l’attrice svedese recitò una delle scene più conosciute della storia del cinema italiano nel film “La dolce vita” di Federico Fellini. L’attrice svedese si è spenta due giorni fa presso la clinica San Raffaele Rocca di Papa alle porte di Roma all’età di 83 anni.

Il Comune di Roma ha voluto renderle omaggio con una gigantografia che la ritrae seduta sul bordo della Fontana di Trevi su cui campeggia la scritta “Ciao Anita”. Così ha commentato l’iniziativa Giovana Marinelli, assessore alla Cultura di Roma Capitale: “Una foto meravigliosa e un messaggio semplice: Ciao Anita. Abbiamo voluto salutare così, con un’immagine al centro della Fontana di Trevi, l’attrice Anita Ekberg scomparsa in questi giorni. L’Assessorato alla Cultura, la Sovrintendenza capitolina e la città intera rendono omaggio ad un’attrice icona e simbolo di Roma“.

L’attrice svedese viveva in Italia da molti anni, l’unico parente con cui rimaneva ancora in contatto era un nipote in Svezia. Era però circondata da tanti amici che l’hanno assistita amoevolmente fino all’ultimo. In base alle disposizioni testamentarie l’attrice verrà cremata e quel che rimane dei suoi resti mortali ritornerà in Svezia, la sua terra natia.

Loading...
Loading...