Loading...

Massimiliano Latorre resta in Italia altri tre mesi

0
410
Massimiliano Latorre resta in Italia altri tre mesi
Loading...
Loading...

caso Marò India Italia

Massimiliano Latorre ha ottenuto una proroga per restare in Italia per almeno altri tre mesi, così potrà continuare a curarsi nel nostro paese. Lo ha stabilito la Corte suprema indiana, che ha accolto la richiesta di Latorre per motivi di salute dopo un rinvio di 24 ore. Il giudice Anil R. Dave ha dichiarato: “Dal momento che il governo non ha obiezioni, viene concesso più tempo a Latorre per tornare in India. Viene autorizzata una proroga di tre mesi”. Tuttavia lo stesso Dave ha preteso un documento scritto da parte dell’Italia, che si impegna a rimandare il fuciliere in India nel mese di aprile. Paolo Gentiloni, ministro degli Esteri, ha accolto la notizia molto positiva aggiungendo: “Ora bisogna lavorare a una soluzione definitiva per entrambi i marò”. Twitta festante anche Roberta Pinotti, ministro della Difesa: “Bene la proroga per Massimiliano Latorre. Continuiamo a lavorare per Salvatore Girone e soluzione definitiva”.

 

Intanto i giornali indiani continuano a porre la vicenda sotto la lente di ingrandimento, ed accusano i due marò per l’uccisione dei due pescatori scambiati per pirati nel corso di un controllo nel 2012. Il fuciliere Massimiliano Latorre è stato dimesso dall’Istituto Carlo Besta di Milano dopo l’intervento al cuore, ma dovrà proseguire delle terapie e la sua situazione clinica necessita di continuo monitoraggio.

Loading...
Loading...