Loading...

Relitto della City of Cairo: ritrovato tesoro di 50 milioni

0
534
Gettoni d'oro
Loading...
Loading...

Tesoro Nave

Talvolta può accadere che il mare restituisca qualcuno dei tesori sprofondati nei suoi abissi. E’ proprio questo il caso dell’incredibile tesoro sepolto a oltre 5000 metri di profondità nell’Atlantico, che è riemerso grazie all’attività di un gruppo di archeologi marini franco-britannici della  Deep Ocean Search.  A riportare la notizia è Le Figarò. L’attività di ricerca ha consentito di riportare letteralmente a galla un tesoro di circa duemila bauli ricolmi di monete d’argento il cui valore si stima intorno a 50 milioni di dollari. La nave City of Cairo fu affondata ìl 6 novembre del 1942 da un sommergibile tedesco durante la Seconda Guerra Mondiale al largo delle coste della Namibia. Dopo essere stata colpita dai tedeschi colò quindi a picco con tutte le mercanzie che trasportava, in particolare oltre 74 tonnellate di merci riposte nella stiva. A bordo della nave proveniente da Bombay, vi erano anche 302 passeggeri. Ironia della sorte volle che sopravvissero al siluramento dei tedeschi ma poi trovarono la morte lo stesso, a causa del naufragio dell’imbarcazione da cui erano stati soccorsi. Era da anni che i cacciatori di navi andavano alla ricerca di questo relitto, adesso è stato finalmente ritrovato anche con tutto il suo tesoro.

 

Ci sono voluti due anni, con l’impiego delle più moderne tecnologie, per riuscire a recuperare ll prezioso carico. Il ritrovamento del tesoro nella City of Cairo ha anche valore documentario perché consente la ricostruzione di una storia tutto sommato poco conosciuta accaduta durante la Seconda Guerra Mondiale.

Loading...
Loading...