Loading...

Gioca troppe ore a Candy Crush: medici gli diagnosticano una lacerazione del tendine

0
432
Candy Crush Saga
Loading...
Loading...

Candy Crush Saga

Uno dei primi effetti che producono i videogiochi, quando siamo molto coinvolti in questa esperienza ludica, è la perdita di contatto col tempo perché si è così immersi nel gioco da identificarsi quasi col player sullo schermo del nostro smartphone, tablet o pc. Tuttavia giocare compulsivamente, e per di più per molte ore, fa tutt’altro che bene alla nostra salute. Ne sa qualcosa un ragazzo negli Stati Uniti che che per due mesi ha giocato molto intensamente al videogame Candy Crush Saga. Il giocoche gode di grande popolarità e consiste nel riuscire a combinare delle figure per ottenere dei dolci “bonus”. Questo ragazzo californiano di 29 anni ha cominciato a sentire dei dolori alla mano, tuttavia non ha dato alcun peso a questi segnali. Tuttavia a furia di giocare per così tanto tempo alla popolare applicazione scaricable sul proprio smartphone o tablet, il giovane è arrivato a procurarsi una lesione al tendine del pollice destro, la cui gravità ha richiesto la necessità di un intervento chirurgico per poter risanare il tendine lesionato. Ma come è stato possibile che ignorare per così tanto tempo il dolore derivante dalla lacerazione del tendine?

 

In sostanza secondo i medici l’esperienza di gioco aveva innescato un rapporto di dipendenza così profondo, tale che il ragazzo in pratica si è trovato a perdere la cognizione della realtà, risultando così alienato, al punto da ignorare perfino il dolore fisico derivante dalla lacerazione di un tendine. A riportare il caso è stata la rivista Jama.

Loading...
Loading...