Loading...

Prova costume, che stress per gli italiani

0
Loading...
Loading...

Con l’arrivo della bella stagione si presenta come ogni anno la tanto temuta prova costume, un appuntamento che genera ansia e stress in almeno 7 italiani su 10. Found! ha condotto un’indagine su 1600 uomini e donne di età compresa tra i 18 ed i 60 anni. Il 44% afferma di essersi preparato attentamente alla prova costume, il 29% è indeciso su cosa fare, il 27% invece non farà assolutamente nulla. Il 69% degli intervistati è convinto di essere fuori forma, il 56% vede come un problema il fatto di dover indossare il costume e il 33% è rassegnato. Il problema è che viviamo nell’epoca dell’immagine, dove apparire è molto importante, forse anche più dell’essere. La prova costume è un modo per apprezzarsi ed essere apprezzato, quindi ha anche la sua valenza psicologica. Il 53% degli intervistati ricorre alla dieta, il 43% pratica maggiore attività fisica, il 37% ricorre a nutrizionisti o personal trainer.

 

Il 35% riduce i pasti ma non intende fare la dieta, il 28% associa l’attività fisica alla dieta. Il 24% ritiene che il periodo ideale per rimettersi in sesto sia dopo la Pasqua, l’11% afferma di iniziare due mesi prima delle vacanze, il 17% un mese prima, il 5% due settimane prima ed il 18% una settimana prima. Il 21% sostiene di allenarsi per tutto l’anno, mentre il 4% prova a ritrovare una forma fisica migliore a partire dall’inverno. Trovare l’amore, stare bene con se stessi e sentirsi accettati: qualunque sia la voglia di ritrovare la forma la prova costume è un appuntamento che fa paura a tutti.

Loading...
Loading...