Loading...

Riapre la casa di Alessandro Manzoni a Milano e c’è già la fila per visitarla

0
412
Loading...
Loading...

alessandro manzoni

Dopo essere stata chiusa per 9 mesi a causa dei restauri e della riqualificazione finalmente è stata riaperta a Milano la casa di Alessandro Manzoni. E già diversi turisti, ma anche milanesi, sono accorsi per rivedere la dimora nuova di zecca dove l’autore de “I promessi sposi”, una pietra miliare della letteratura italiana, è nato, vissuto e morto nel 1873. La casa è stata organizzata in diverse sezioni, dove sono stati allestiti dei percorsi a tema. I visitatori avranno l’opportunità quindi di vedere i ritratti dello scrittore e della sua famiglia, le immagini della città di Milano da lui frequentati, l’iconografia dei suoi amici e conoscenti e le immagini de “I Promessi sposi” legati al cinema e al teatro. Pochi sanno che Manzoni era un appassionato di botanica, infatti c’è una sezione in cui vengono documentati i suoi studi relativi a questa materia. Ed ancora è possibile ammirare tutte le biblioteche possedute dallo scrittore milanese. L’intera ristrutturazione è stata curata da Intesa Sanpaolo, mentre la Fondazione Centro Nazionale Studi Manzoniani ha annunciato l’istituzione di una borsa di studio per i giovani dottorandi in merito allo sviluppo delle attività didattiche, destinate alla visita della casa di Manzoni.

 

Giovanni Bazoli, presidente del Consiglio di Sorveglianza della banca, commenta con un sorriso: “Restituiamo questo monumento all’Italia e al mondo. Volevamo aprire in tempo per Expo, ce l’abbiamo fatta in extremis”.

Loading...
Loading...