Loading...

Trovata tartaruga ‘azzannatrice’: è pericolosa per l’uomo

0
410
Tartaruga azzannatrice
Loading...
Loading...

In questa mattinata di venerdì 8 agosto a Livorno nei giardinetti davanti ai Bagni Fiume, la polizia in seguito a una segnalazione al 113 ha scoperto una tartaruga azzannatrice.

Il rettile, 33 centimetri di lunghezza per 2,8 chilogrammi di peso, può arrivare fino a 50 centimetri di lunghezza e il peso varia da 4,5 a 6 chili. Il corpo è robusto, il carapace è increspato, è munita di una lunga coda ed è capace di mordere con rapidi movimenti che ricordano le movenze di un serpente.

Questo tipo di tartaruga d’acqua dolce è diffusa nel Nord America ed il suo habitat è costituito da acque stagnanti o comunque con fondo melmoso. In Europa si sta diffondendo per effetto di acquirenti sprovveduti, che a dispetto della legge italiana che ne vieta la detenzione e la vendita, acquistano giovani esemplari che abbandonano quando iniziano a crescere e quindi diventano più difficili da mantenere.

Tartaruga

In Italia ne è vietata la commercializzazione proprio perché viene ritenuta pericolosa per l’incolumità e la salute pubblica pertanto eventuali detenzioni o avvistamenti vanno segnalati al Corpo Forestale dello Stato.

Loading...
Loading...