Loading...

SALUTE- Le 10 regole da seguire per salvaguardare i denti

0
486
Dentista
Loading...
Loading...

Dentista

Molti non sanno che la paradontite è la sesta malattia più comune al mondo, e se non c’è un’opera di prevenzione o se non viene curata adeguatamente, può portare alla perdita dei denti per gli over 35. L’igiene orale è importante, ma come diceva una famosa pubblicità “prevenire è meglio che curare”. La Società Italiana di Parodontologia e Implantologia (SIdP) con la collaborazione della EuropeanFederation of Periodontology (EFP), dell’American Academy of Periodontology(AAP) e dell’Asian Pacific Society of Periodontology (APSP), ha stilato delle regole da seguire per la prevenzione, la diagnosi e la cura delle malattie paradontali. Come spiega Maurizio Tonetti, presidente SidP, la paradontite è un’infiammazione delle gengive, causata dai batteri della placca dentale. Le persone si allarmano solo quando sentono muoversi o spostarsi i denti. Per questo motivo è stato stilato un decalogo per la salvaguardia dei denti. 1) Non fumare. 2) Assumere molta vitamina C con un’alimentazione a base di frutta e verdura. 3) Recarsi per un controllo dal dentista almeno un paio di volte all’anno. 4) Durante una visita dentistica eseguire il test PSR. 5) Qualora le gengive dovessero risultare infiammate, lavare i denti almeno 2 volte al giorno per una durata di 4 minuti. 6) Lo spazzolino elettrico è preferibile a quello manuale.

 

7) Per gengive e denti delicati scegliere appositi dentifrici. 8) Usare gli scovolini interdentali della grandezza adeguati ai nostri spazi al posto del filo. 9) Va bene usare un collutorio antiplacca, ma è meglio farsi consigliare dal medico in che modalità assumerlo. 10) Se le gengive sanguinano o sono arrossate recarsi subito da un dentista.

Loading...
Loading...