Loading...

Al via in Sicilia la vaccinazione anti-influenzale raccomandata soprattutto agli anziani

0
420
virus
Loading...
Loading...

virus

E’ iniziata in Sicilia la profilassi anti-influenzale. L’Assessorato regionale della Salute ha varato il piano delle vaccinazioni anti-influenzali che proseguirà fino al 31 gennaio prossimo. Lo stesso Assessorato ha comunicato che in Sicilia si sono avuti 68 decessi a causa dell’influenza. Tuttavia si tratta di persone nelle quali è stato isolato il virus influenzale ma si stima che invece i morti per complicazioni derivate dal virus dell’influenza siano molti di più in quanto questo tipo di decessi viene classificato come decesso cardiocircolatorio. Le campagne di vaccinazione antinfluenzale, ha spiegato l’Istituto Superiore di Sanità, hanno come obiettivo soprattutto quello di ridurre complicanze nei soggetti a rischio, in particolare gli anziani o chi è già portatore di una patologia cronica. Spesso infatti all’influenza vera e propria, che è causata da un virus si sovrappone una infezione batterica che ad esempio può dar luogo a una polmonite che in un sogggetto anziano, già gravato da altri acciacchi dovuti all’età, può complicare notevolmente il quadro clinico.

 

In questo senso preoccupano quindi i dati relativi alla scorsa stagione secondo cui circa 100mila anziani non si sono sottoposti alla profilassi vaccinalae: si è passati dal 56,5% (percentuale di per sè già esigua) del 2013-14, al 47,4 del 2014-15.

Loading...
Loading...