Loading...

La felicità è in un’area del cervello che si chiama precuneo

0
508
Cervello
Loading...
Loading...

Cervello

Stando a una ricerca condotta dall’Università di Kyoto dal ricercatore Wataru Sato, all’interno di una piccola area del cervello vi sarebbero i circuiti neurali responsabili della felicità o di qualcosa di simile. In particolare i ricercatori hanno osservato che dall’ampiezza del precuneo, è questa l’area del cervello coinvolta, dipende il livello più o meno elevato di felicità che si è in grado di provare. Il percuneo è localizzato nella parte alta del cervello nei pressi dei lobi parietali. Gli autori di questa ricerca hanno analizzato con la risonanza magnetica il cervello di 51 volontari a cui hanno chiesto di rispondere a un questionario in cui si chiedeva loro se fossero o meno soddisfatti della loro vita. Secondo i ricercatori allenando quindi quotidianamente questa piccola area del cervello con la meditazione e la concentrazione è possibile aumentare il volume del percuneo. Insomma maggiore è l’estensione del precuneo e maggiore sarebbe anche la nostra propensione alla serenità. Lo studio potrebbe quindi fornire indicazioni utili per rendere la felicità accessibile anche alle persone pessimiste o sofferenti di forme depressive.

 

Tuttavia sono gli stessi ricercatori che rifiutano le conclusioni semplicistiche che si potrebbero trarre da questa ricerca: “Per quanto sarebbe riduttivo indicare il precuneo come sede della capacità di sentirsi felici questa ricerca fa un po’ di luce sui circuiti neurali coinvolti nell’esperienza della felicità“. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Scientifics Reports.

Loading...
Loading...