Loading...

SALUTE- Rischio acne per chi usa sciarpe e maglioni a collo alto: i rimedi

0
585
Acne
Loading...
Loading...

Acne

Con l’arrivo dell’inverno già da tempo abbiamo tirato fuori sciarpe, maglioni e cappotti pesanti per difenderci dal freddo. Tuttavia alcuni di questi indumenti possono provocare dei problemi di salute, in modo particolare per la nostra epidermide, anche se di lieve entità. Le sciarpe di lana, i maglioni a girocollo o a collo alto possono infatti causare la cosiddetta “acne da sciarpa”. Marcello Monti, responsabile di Dermatologia dell’ospedale Humanitas di Rozzano, spiega nel dettaglio su “Humanitas Salute” i rischi di questa patologia: “L’acne da sciarpa è una condizione che può colpire in particolare gli adolescenti già portati a sviluppare acne giovanile. È dovuto allo stretto contatto della pelle del collo con sciarpe o indumenti di tessuti come lana e cachemire. Queste fibre formate da più filamenti sfregano la cute e si introducono nei follicoli, o pori della pelle, che nel collo è particolarmente sottile. La conseguenza è che si formano dei brufoli da sfregamento. Allo stesso modo anche il cinturino del casco da motociclisti può irritare la pelle del collo e causare brufoli”. L’acne da sciarpa solitamente si evidenzia localmente con arrossamenti ed il sorgere di piccoli foruncoli.

 

Per contrastare l’acne da sciarpa è possibile usare creme a base di acido salicilico o di zolfo colloidale per ridurre l’infiammazione. Il dottor Monti consiglia inoltre di usare sciarpe da seta sul collo, ed eventualmente metterne sopra una più pesante. Meglio non indossare poi abiti troppo stretti, ricordando che il pile è un tessuto meno irritante rispetto alla lana.

Loading...
Loading...