Loading...

Nathan, malato di tumore a 9 anni conserverà la fertilità grazie a tecnica innovativa

0
474
Nathan Tumore
Loading...
Loading...

Nathan Tumore

Nathan Crawford, è un bambino di soli 9 anni affetto da un tumore al cervello. La medicina soprattutto in ambito oncologico, in questi anni ha fatto dei passi da giganti per cui le cure a cui si sta sottoponendo hanno buone probabilità di salvarlo da questo tumore. Ben l’80% dei pazienti oncologici in età pediatrica riesce a sopravvivere. Tuttavia le terapie per la cura dei tumori, ovvero la  radio e la chemio riusultano spesso aggressive già per gli adulti, figuriamoci quanto lo possano essere per un bambino. Tuttavia questi trattamenti producono infertilità nel 10% dei casi. Nel caso di Nathan è stata affrontata per la prima volta una tecnica innovativa: ovvero i chirurgi hanno rimosso parte del tessuto testicolare e lo hanno congelato prima che il bambino venisse sottoposto alle terapie anti-cancro. In tal modo preservando il suo tessuto testicolare quando crescerà e diventerà adulto, sarà in grado di procreare. L’intervento che si è svolto in anestesia generale, non è durato più di mezz’ora. Così si è espressa in proposito la madre di Nathan Donna Hunt 31 anni “La decisione se sottoporre o meno a chemioterapia nostro figlio in questo modo è stata molto più facile, per il fatto che c’è questa possibilità“. A farli eco il patrigno Jonathan Alison, 34 anni: “Nathan ama i bambini e così gli abbiamo detto che questa procedura aumenterà le possibilità che possa avere dei figli suoi quando sarà grande“.

 

L’intervento a cui è stato sottoposto il bambino non è coperto dal servizio sanitario inglese tutavia la Ivi, un’azienda che si occupa di fertilità, ha donato cospicue somme di denaro all’ospedale di Oxford per consentire a un numero maggiore di pazienti di potersi sottoporre a queste cure.

Loading...
Loading...