Loading...

Gossip, Vieri è tornato in Italia per Belen? l’argentina smentisce con un video su Instagram

0
604
Loading...
Loading...

In questo momento a tenere banco nell’ambito del gossip è la separazione tra Belen Rodriguez e Stefano De Martino. L’annuncio è arrivato da un comunicato ufficiale diffuso dall’avvocato della Rodriguez, Andrea Miccichè. I due però dovrebbero ritrovarsi a condurre assieme dal prossimo gennaio il talent su canale 5 Piccoli Giganti. Tuttavia vi sono già le prime indiscrezioni riguardo a una possibile love story che la bella showgirl argentina potrebbe avere con Bobo Vieri, una vecchia conoscenza del nostro calcio. Ma come è nato questo nuovo gossip sulla Rodriguez? Valerio Staffelli, il noto inviato di Striscia La Notizia, è andato da Vieri che era a cena in un noto ristorante di Milano, per consegnarli un tapiro d’oro. Stando agli ultimi rumors, l’ex calciatore avrebbe infatti preso il primo treno da Miami per tornare in Italia una volta appreso della separazione della sua amica Belen dal marito Stefano De Martino. Staffelli ha quindi colto l’occasione per chiedergli se fosse proprio questo il motivo del suo ritorno in Italia, ma Vieri ha glissato diplomaticamente sull’argomento. Dal canto suo Belen in un video postato su Instagram girato dalla sua cabina-armadio, ha commentato queste indiscrezioni con un: “Ma quante ne spareranno solo Dio lo sa” ed ha aggiunto di voler consegnare a sua volta a Staffelli il tapiro che le è stato donato tempo fa per le falsità che sono state dette nel servizio realizzato da Striscia: “Signore e signori, direttamente dalla mia cabina armadio vi comunico che sto andando a consegnare questo bel tapiro al signor Valerio Staffelli per tutte le cavolate che ha detto in questo servizio. Insomma, ogni volta che saluterò un amico diventerà un amante?“.

 

Insomma si tratta solo di un’abile strategia di marketing per dare visibiltà mediatica alla showgirl argentina e allo stesso Bobo Vieri che è impegnato nel lancio del suo primo libro “Chiamatemi bomber”, o c’è dell’altro?

Loading...
Loading...