Loading...

Notte di Capodanno alle Molinette di Torino: dona gli organi e salva la vita a 4 pazienti

0
519
Sala Operatoria bambina labbra blu
Loading...
Loading...

Sala Operatoria

Il 2015 si è chiuso con un gesto di grande solidarietà da parte della famiglia di un uomo morto a 54 anni che ha deciso di dornarne gli organi. I familiari hanno acconsentito all’espianto dei reni, del fegato e del cuore del loro congiunto. L’uomo è deceduto ad Alessandria a causa di una emorragia cerebrale. Il gesto di solidarietà da parte della famiglia ha salvato la vita ad altre persone che sono state trapiantate in queste ore. Il fegato è stato trapiantato a un uomo di 59 anni di Torino. Ad operarlo è stata l’equipe di Mauro Salizzoni che ha all’attivo più di tremila trapianti in ben 30 anni di attività. Il trapianto di cuore è stato invece eseguito dall’equipe guidata dal professor Mauro Rinaldi a beneficio di un uomo di 58 anni affetto da cardiopatia dilatativa. Anche i due trapianti di rene sono stati effettuati all’ospedale Molinette di Torino. Il trapianto è stato eseguito su due pazienti di 49 e 67 anni sofferenti di nefroangiosclerosi derivante da arteriosclerosi.

 

L’intervento è stato eseguito dal dottor Bruno Frea, direttore dell’Urologia Universitaria, dal direttore della Chirurgia vascolare ospedaliera, dottor Maurizio Merlo, e dal direttore della Nefrologia universitaria, il professor Luigi Biancone.

Loading...
Loading...