Loading...

Pistoia capitale italiana per la cultura nel 2017

0
656
Loading...
Loading...

Pistoia Capitale Cultura 2017

Sarà Pistoia la capitale italiana per la cultura nel 2017. L’annuncio è stato dato dal presidente della giuria Marco Cammelli al Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini. Successivamente la proclamazione davanti ai sindaci delle città finaliste (tutti presenti alla riunione). Le città in lizza erano nove: Aquileia, Como, Ercolano, Parma, Pisa, Pistoia, Spoleto, Taranto e Terni. La proclamazione è avvenuta alle 17 di ieri, lunedì 25 gennaio 2016, nel Salone del Consiglio Nazionale del Ministero in via del Collegio Romano, 27. Per il 2016, la Capitale italiana della cultura, come risaputo, sarà invece Mantova, la meravigliosa città Lombarda che prende le redini lasciate dall’Emilia Romagna ; ricordiamo infatti che nel 2015 era toccato a Ravenna.

Il titolo di città capitale della cultura ha quale scopo lo stimolare una cultura della progettazione integrata e della pianificazione strategica; sollecitare la città di Pistoia, i meravigliosi borghi vicino Pistoia nonchè tutti i territori circostanti a considerare lo sviluppo culturale e turistico quale paradigma del proprio progresso economico e di una maggiore coesione sociale; valorizzare i beni culturali e paesaggistici; migliorare i servizi rivolti ai turisti con particolare interesse al segmento nazionale ; sviluppare le industrie culturali e creative; favorire processi di rigenerazione e riqualificazione urbana a partire dal fondamentale apporto delle Pro Loco e delle realtà associative del territorio.

Il presidente della giuria, Marco Cammelli, ha raccontato che “in nessun caso sono stati trovati progetti arrangiati o incompleti, anzi nessun piano demerita, e questo è un dato molto positivo. Tutte le decisioni sono state collegiali e con uno scambio concreto e franco”. Un dato questo decisamente confortevole in un periodo come l’attuale, caratterizzato da uno scontro politico sempre molto acceso. L’esperienza di Pistoia però riflette uno scenario sempre più frequente ; la sostanziale differenza tra la dimensione politica nazionale e quella amministrativa locale dei territori.

Il ministro Franceschini nella recente conferenza stampa tenuta presso il MIBACT ha già annunciato – con largo anticipo rispetto agli anni precedenti – la preparazione del bando e dell’iter per la proclamazione della Capitale della cultura italiana 2018. 

 

Loading...
Loading...