Loading...

Polacco pregiudicato semina il panico in un ospedale a Salerno: “Se non mi curate spacco tutto”

0
452
Ospedale
Loading...
Loading...

Ospedale

E’ stata una serata piuttosto agitata quella di ieri al Psaut Distretto 66 di via Vernieri a Salerno. Verso le 21 infatti un cittadino di nazionalità polacca ha fatto irruzione nella struttura, chiedendo alcune prestazioni sanitarie che l’ospedale non poteva garantire. L’infermiera della struttura gli ha detto che quelle prestazioni non erano previste dall’ospedale, cosa che ha mandato su tutte le furie lo straniero che con fare minaccioso ha promesso che sarebbe ritornato. Ed infatti poco tempo si è ripresentato al laboratorio, ribadendo con ancora maggior violenza le sue richieste. E’ stato necessario quindi chiedere l’intervento delle forze dell’ordine, che sono intervenute con gli agenti della Sezione Volanti. Tuttavia alla loro vista il 39enne polacco non ha desistito dai suoi intenti vandalici e bellicosi, scagliandosi contro gli uomini in divisa, che però sono riusciti a bloccarlo e a renderlo inoffensivo. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di tentata estorsione e resistenza a Pubblico Ufficiale. Ma non si tratta dell’unica “prodezza dell’uomo”. Il 39enne polacco infatti domenica scorsa fu portato al pronto soccorso dopo aver riportato alcune ferite in via Gonzaga a Salerno, frutto probabilmente di una violenta colluttazione.

 

L’ennesimo episodio che mette in luce il degrado e l’abbandono di molte strutture ospedaliere in Italia, che senza l’intervento delle forze dell’ordine rischiano di trasformarsi in saloon da far west.

Loading...
Loading...