Loading...

Claudia Montanarini ex tronista condannata a 3 anni di reclusione per minacce e aggressione alla rivale

0
475
Loading...
Loading...

Claudia Montanarini, nota per aver partecipato a diverse edizioni di Uomini e Donne sia in veste di pubblico che di tronista, è stata condannata a 3 anni di reclusione. Le vengono contestati i reati di minacce, corruzione e lesioni. La vicenda risale al maggio del 2014 quando la Montanarini viene denunciata dalla compagna del suo ex marito Daniele Pulcini. Stando a quanto è stato ricostruito e accertato nel processo di primo grado che si è svolto con rito abbreviato, l’ex di Uomini e Donne non aveva accettato la separazione dall’imprenditore. Tuttavia quando l’uomo ha iniziato a frequentare un’altra donna, la gelosia della showgirl non ha avuto più freni. La Montanarini, sempre stando alla sentenza di primo grado, avrebbe minacciato la donna che lavorava come cameriera in un fast-food. Non sortendo alcun risultato, allora decise di ingaggiare due poliziotti perché la intimidissero, questa condotta le è costata anche l’accusa del reato di corruzione. I due ex agenti di pubblica sicurezza sono stati condannati uno a 4 anni, l’altro a 3 anni e 8 mesi con l’accusa di stalking e di corruzione. Per i danni fisici e morali subiti la vittima dovrà essere risarcita dai tre colpevoli con un compenso provvisionale pari a15mila euro.

 

In effetti il rapporto tra Claudia Montanarini e Daniele Pulcini è stato sempre stato piuttosto burrascoso: la stessa Montanarìni aveva denunciato l’ex marito per maltrattamenti e violenze domestiche molto pesanti.

Loading...
Loading...