Loading...

Tra le cause del tumore alla gola anche il sesso orale

0
645
tumore gola
Loading...
Loading...

tumore gola

I tumori dell’orofaringe (neoplasie che colpiscono la gola) risultano in aumento in Italia. Tra le cause che lo determinano abbiamo anche le infezioni da Papilloma virus (Hpv). Nello specifico il papilloma virus causa il 36% dei tumori dell’orofaringe. A risultarne i più colpiti sono gli uomini che praticano il sesso orale con più partner. Il virus si annida nella cervice uterina e quindi può essere trasmesso con questo tipo di rapporti. Dalle statistiche emerge che chi ha contratto questo virus alla gola ha un rischio 32 volte maggiore di sviluppare questo tipo di tumore rispetto a chi non l’ha contratto, mentre chi fuma ha un rischio triplicato e chi abusa di alcol ha il doppio delle possibilità. La fascia d’età più colpita è quella compresa tra i  tra i 50 a i 70 anni. Ogni anno muoiono 270mila persone nel mondo a causa del papiloma virus. Solo in Piemonte se ne contano 500 casi all’anno. In media nel nostro paese se ne presentano 12 nuovi casi all’anno ogni 100mila abitanti. Proprio per sensibilizzare l’opinione pubblica se ne parlerà venerdì prossimo 1 aprile all’ospedale Molinette di Torino in occasione della seconda Giornata della prevenzione Aooi dedicata alla diagnosi precose dei tumori del cavo orale.

 

Nel 2010 anche l’attore Michael Douglas è stato colpito dal tumore alla gola. In ogni caso, come detto, oltre che dai rapporti orali, questo tumore è favorito anche da alcol, fumo e una dieta povera di frutta e verdura.

Loading...
Loading...