Loading...

Samoa, una ragazza di 23 anni dice di avere le stimmate, verità o suggestione?

0
554
Stimmate
Loading...
Loading...

Stimmate

Nelle isole Samoa una donna sostiene di aver avuto le stimmate. Si tratta di Toaipuapuaga Opapo Soana, una ragazza 23enne. La giovane ha sostenuto che dopo aver interpretato Gesù a Pasqua in una scuola le siano comparsi strani segni sul corpo, in particolare avrebbe cominciato a sanguinare da mani e piedi. Sullla vicenda si è spresso anche il primo ministro Malielegao, che ha detto di credere alla bontà di queste manifestazioni. Per i protestanti si tratta soltanto di suggestione, fatto sta la casa della 23enne è già divenuta meta di pellegrinaggi. Di certo la vicenda sta gettando scompiglio in questa amena località. Al solito c’è chi grida al miracolo e chi alla bufala. Tuttavia lo scontro tra le due comunità religiose, quella cattolica e quella protestante è molto acceso. Un vescovo delle chiese protestanti preoccupato dal subbuglio che sta creando la vicenda, così si è espresso al riguardo: “Non c’è una posizione ufficiale sulla questione, ma l’ultima cosa che vogliamo è che divida la gente e la nostra pacifica nazione religiosa“.

 

Per stimmate nella mistica cattolica si intende il fenomeno della riproduzione, temporanea o permanente, completa o parziale, delle piaghe di Cristo (o di altre conseguenze della passione: ferite della flagellazione o della corona di spine, ecc.) nel corpo di alcuni santi.

Loading...
Loading...