Loading...

Presentato a Stoccolma il robot biodegradabile per rimuovere corpi estranei e curare le ferite

0
696
Mini robot
Loading...
Loading...

Mini robot

Il Massachusetts Institute of Technology, in collaborazione col Tokyo Institute of Technology e con l’Università di Sheffiel ha messo a punto un piccolo robot a forma di origami che rientra nel novero delle tecnologie indossabili: si tratta in pratica di un dispositivo intelligente costituito da materiale biodegradabile che va inghiottito come se fosse una pillola per rimuovere corpi estranei presenti nel tratto intestinale. Il robot è stato realizzato grazie ai passi in avanti sempre più notevoli compiuti dale nanotecnologie. Uno dei primi impieghi di questa applicazione consisterà nel recuperare le pili ministilo che sovente vengono inghiottite (3500 casi negli USA ogni anno) e che restano nell’esofago o nello stomaco col concreto pericolo che possano procurare danni. L’apparecchiatura una volta ingoiata può essere eterodiretta e quindi la ministilo potrà essere guidata nel colon grazie al piccolo magnete di cui è provvsito, per consentirne l’esplulsione mediante la normale evacuazione. Il robot potrebbe essere impiegato oltre che per l’estrazione di corpi estranei, anche per la cura di ferite dalla difficile cicatrizzazione.

 

Lo speciale robot verrà presentato in occasione della Conferenza internazionale sulla robotica e automazione (IEEE) in programma a Stoccolma dal 16 al 21 maggio prossimo.

Loading...
Loading...