Loading...

Virus Zika, governo brasiliano: “Non c’è motivo per rinviare i Giochi Olimpici”

0
506
Virus Zika
Loading...
Loading...

Virus Zika

La questione della pericolosità dei Giochi olimpici per la salute a causa del virus zika nasce a seguito di un editoriale pubblicato da un esperto canadese sulla rivista della Harvard School of Public Healt. L’appello per la sospensione è stato poi firmato da 100 esperti mondiali. Pe il governo brasiliano i Giochi Olimpici che prenderanno il via il prossimo 4 agosto a Rio, non rappresentano una emergenza pubblica per la salute: “L’Oms ha ribadito che la presenza del virus non è un motivo valido per seguire le raccomandazioni di chi chiede di posticipare o cancellare i Giochi  L’Oms e i Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie degli Stati Uniti hanno ribadito che ci sono le condizioni per portare avanti l’evento”. Il timore paventato da questo documento firmato da 150 scienziati è che la grade affluenza di turisti stranieri prevista faccia sì che possano infettarsi e che quindi possano diffondere il virus una volta tornati nei loro paesi d’origine. I sintomi riconducibili al virus Zika sono i seguenti: febbricola e rash cutaneo, ma anche congiuntiviti, dolori muscolari e articolari, mal di testa. Stando a quanto pubblicato dall’OMs le misure di prevenzione individuale consistono nell’utilizzare repellenti per zanzare, indossare camicie a maniche lunghe e pantaloni lunghi. Inoltre è bene dormire o riposarsi con zanzariere alle finestre o climatizzate anche di giorno. I vettori principali dell’infezione sono l’Aedes albopictus, o zanzara tigre e l’Aedes Aegypti.

 

La complicanza più temuta che può dare l’ìinfezione è rappresentata dalla microcefalia e altre malformazioni del feto. Il maggior numero di casi è stato riscontrato in Brasile per cui si raccomanda alle donne in gravidanza di non recarsi in questo paese del Sudamerica.

Loading...
Loading...