Loading...

Caffè assolto: nessun rischio di tumore, anzi previene quello al fegato e all’utero

0
471
Caffè
Loading...
Loading...

Caffè

Caffè assolto con formula piena: nessun rischio di tumore. A dirlo è lo IARC, l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro al servizio dell’OMS. Il rapporto è stato redatto da 20 esperti internazionali e sarà presentato nella giornata di oggi. L’organizzazione mondiale della Sanità rivede quindi quanto sostenuto nel 1991. All’epoca la famosa bevanda era stata classificata come cancerogena (classificato come 2 b) per il cancro alla vescica. Ora il caffè passa quindi nella categoria 3 dove non vi sono evidenze di rischio. Insomma a differenza di quanto si riteneva in passato questa bevanda non aumenterebbe il rischio di cancro alla vescica ma anzi proteggerebbe dai tumori sia l’utero che il fegato. Gli esperti internazionali sono giunti a queste conclusioni dopo aver setacciato 500 studi svolti durante gli ultimi 25 anni, che hanno preso in esame il caffè in relazione alla sua presunta cancerogenicità.

 

L’importante come in ogni cosa è non abusarne. Per giovarsi di tutti i benefici del caffè è sufficiente berne non più di 3 o 4 tazzine al giorno.

Loading...
Loading...