Loading...

Napoli, centro direzionale: nigeriano ruba arma a vigilantes e semina il panico

0
775
Napoli centro direzionale
Loading...
Loading...

Un nigeriano 24enne ha seminato il panico tra i viali del Centro direzionale di Napoli. E’ accaduto poco dopo le 7 di mattina, prima dell’apertura degli uffici. Stando a quanto è stato ricostruito fino a questo momento, Gory Esefo (questo il nome del giovane) ha spintonato un vigilantes che è caduto a terra. Il nigeriano gli ha sottratto l’arma e ha iniziato a puntarla verso i passanti. Le persone atterrite hanno trovato riparo nei bar e nei portoni dei palazzi. Per fermarlo è stato necessario l’intervento di più volanti della Polizia di Stato, oltre che dei Carabinieri. Il nigeriano è stato condotto quindi al Commissariato Vasto-Arenaccia. Per fortuna non ci sono stati feriti perché l’arma si è inceppata oppure perché il nigeriano non è riuscito a togliere la sicura. Gli agenti sono riusciti a identificare il giovane privo di documenti che qualche giorrno fa era scappato da una struttura di accoglienza in provincia di Agrigento, presso cui era stato ospitato. Sembra che avesse chiesto asilo politico ma la sua domanda è stata respinta.

 

Tale rifiuto ha posto il giovane in un profondo stato depressivo, tanto che il centro di accoglienza siciliano aveva chiesto per lui una perizia psichiatrica. L’uomo posto in stato di arresto dovrà rispondere dei seguenti reati: tentato omicidio, rapina e detenzione illegale di arma da fuoco.

Loading...
Loading...